Francesca Angrisano

Jenny & Edgardo

In questi giorni ho incontrato un po’ di coppie per i matrimoni di quest’anno e ho avuto modo
di parlare con loro di tante cose e mi sono resa conto che a volte solo guardando le immagini
su una pagina Instagram o sito che sia non si riesce a capire proprio tutto quello che vorrei
invece raccontare del mio mondo, di come lavoro, di quello che provo e cerco di comunicare.
Ad esempio ho scoperto che le coppie credono che io faccia matrimoni nello stile della mia
pagina Instagram, che è volutamente molto dark e a tratti malinconica o anche un po’ “cupa”.
Mi piace così perché sono proprio io, mi rappresenta in pieno,  con la mia introspezione e
il romanticismo, e una vena di malinconia ma anche poi con le risate, la gioia di vivere e
l’allegria, e la luce naturale del sole e le mie amate ombre. Ma…
Care coppie, il racconto di una giornata di un matrimonio NON è tutta così scura, (anche se
cercherò comunque di avere delle immagini nel mio stile) e ho voluto pubblicare questo matrimonio,
uno dei miei preferiti della stagione 2018 appena passata, proprio per mostrarvi che invece la luce c’è,
i sorrisi ci sono, l’atmosfera che voi avete scelto per raccontare voi stessi, c’è!
Così come ci sono i momenti con i vostri parenti, perché questo è un altro
punto di cui abbiamo parlato, mi è stato chiesto: Ma le foto con le persone durante il ricevimento
ci sono?..eh si che ci sono!! ed ecco che in questo racconto di questa bella giornata di maggio
troverete tanti momenti con gli amici, con le persone a voi care, di balli, di risate, di abbracci,
di gioia! Perché poi mi avete anche chiesto se gli sposi ridono ogni tanto, ora questo dubbio ve
lo devo chiarire, allora, io amo le foto serie, perché amo richiamare e ispirarmi alle pitture del
passato, con i loro ritratti avvolgenti e intensi, carichi di emozione, amo che le vostre fotografie
siano come dei quadri, dove la luce naturale è la cosa che rende il racconto speciale e quindi
se vi chiedo di essere seri non significa che sembrerete tristi, ma al contrario sarete intensi,
appassionati, romantici, coinvolti nel momento, i vostri momenti! sono i momenti in cui
vi staccate dal gruppo di gente che vi vuole bene e vi dedicate a voi, ci siete solo voi e il vostro
grande amore, siete sposati da pochissimo e ve ne potete finalmente rendere conto, siete uniti,
siete una cosa sola, può scapparvi da ridere o meno, io catturerò la vostra reale emozione!
Ultima cosa. Quando vi dico che i dettagli e i fiori fanno la differenza, ecco questo è quello che
intendo.
Spero di aver spiegato e raccontato qualcosa di più di me, ma se avete domande sono qui!

Questo è il racconto della giornata di Jenny e Edgardo, un matrimonio bellissimo, elegante e
raffinato, dove ogni cosa è perfetta perché realizzata dalle mani esperte di chi crede davvero
nel proprio lavoro e mette il cuore in quello che realizza. In particolare i fiori impeccabili di
Sartoria Floreale, l’abito splendido di Laure de Sagazan, le grafiche e la progettazione di Paper-Pow,
le adorabili scarpe di Anniel, e poi una bellissima location Casale di Polline.
Ma non credete che sia un’impresa impossibile, a volte basta chiedere
l’aiuto di qualcuno del mestiere, a volte cercare idee se avete tempo di fare da
voi può andare benissimo e avrete in più la soddisfazione di avere realizzato qualcosa di
veramente vostro, ma fidatevi se vi dico che la mano di un professionista cambierà veramente
la vostra giornata!
Guardate in giro su blog di settore per trovare l’ispirazione, perché la bellezza è intorno a noi,
basta sapere dove cercare. 🙂

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13

Precedente
Prossimo
Torna Su