Francesca Angrisano

Silvia

Ho da un po’ di tempo un progetto chiuso in un cassetto. Questo progetto parla di Donne con la lettera maiuscola.
Parla di persone speciali, ma anche no. Parla soprattutto di donne che fanno cose che amano, non solo lavori,
ma anche figli, famiglie, anche viaggi, anche solo vivere se stesse in modo unico e bellissimo, come tante sanno fare.
E parla di donne che vengono raccontate da qualcuno che gli sia vicino col cuore.

Forse è venuto il momento di dare vita a questo progetto, forse. Intanto inizio raccontando di questa mia amica,
e ovviamente io racconto con le mie foto e chi racconta qui è Claudia.

“Dicono che un sentimento non si può descrivere con le parole.
Dicono che un’emozione è bella quando la vivi senza raccontarla troppo in giro.
Dicono che nuvola non si può acchiappare.
Ma io non ascolto quel che dicono e racconto di un sentimento, l’amore; di un’emozione, l’orgoglio; di una nuvola, l’abito.

Racconto
di una sorella che ha nel cuore il più grande dei doni: quello di saper amare. È lei che me lo ha insegnato nel tempo,
che mi ha messa di fronte ai miei sbagli e mi ha fatto capire che amarsi è venirsi incontro, è fare un gesto bello per l’altra persona
perché automaticamente quella persona ne farà uno per te. È innamorata della famiglia, di un marito attento, di due figlie che
nel loro essere gemelle sono in grado di moltiplicare la gioia che trasmettono, di una madre e di un padre che sono sempre il
suo rifugio, e di me, una sorella spesso incasinata e casinista ma che ha amato da quando le ha portato quel mazzo di fiori
in ospedale appena nata.

Racconto
di un orgoglio di donna, perché lei ha sempre sognato di fare la designer di abiti e ha perseguito questo desiderio
fino all’ultimo. Ha studiato, si è formata duramente, è andata lontano, è tornata, non ha mollato, ha dimostrato il suo valore
ed è stata ripagata. Ma poi ha deciso che questa sua enorme passione potesse essere svolta senza rinunciare alla famiglia,
senza dover sottrarre tempo e spazio a Maddalena e Ginevra e a tutti noi. E ancora di più ha dovuto dimostrare che donna
e lavoro non sono due mondi così difficili da tenere insieme. È una donna tenace. È una donna brava. È una professionista.

Racconto
di una nuvola che ha saputo far scendere sulla terra. Perché lei, con la sua professionalità, con il suo amore,
con la sua fantasia, ha creato abiti unici per Silvia Moretta Wed Lab. Delle vere e proprie nuvole che sembrano aver interrotto
il loro cammino e siano arrivate qui, su questi abiti eterei e leggiadri, eleganti e raffinati.

Dicono, dicono.
Eppure io non li ascoltati e vi ho raccontato di lei, di Silvia.”
(Claudia Moretta)

1
2
3
4
5
6

 

Precedente
Prossimo
Torna Su